Contributi per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati

Regione Lombardia eroga contributi messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ai Comuni della Lombardia per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati.

Sono finanziabili le domande relative a:

  • situazione di “svantaggio” certificate da apposita certificazione medica.
  • non sono finanziabili le richieste di “migliorie” ma solo gli adeguamenti per il superamento delle barriere architettoniche
  • è possibile richiedere un contributo per opere interne all’alloggio e un contributo per opere esterne e per il posizionamento di meccanismi di sollevamento, presentando due domande. In caso di opere funzionalmente connesse tra loro, è sufficiente una domanda unica.

Possono presentare domanda:

  • i cittadini disabili o i condomini ove gli stessi risiedano.
  • I beneficiari del contributo possono essere anche altri soggetti che dovranno sottoscrivere la domanda (es: proprietario di immobile ove risiede il diversamente abile, famigliari, etc).

La domanda può essere presentata altresì da disabili che hanno la residenza o l’abituale e stabile dimora presso centri o istituti residenziali pubblici o privati per l’assistenza dei disabili.

Per approfondire sull’argomento CONTRIBUTI AI DISABILI clicca qui ->


I nostri
prodotti
Prodotto garantito
Guarda i nostri video guida come si usa un montascale


Richiedi informazioni o un preventivo Gratuito
Messaggio:
Vi autorizzo al trattamento dei dati leggi l'informativa)

News montascale

Fiere per persone disabili

Agevolazioni Fiscali Disabili 2020-2021

Sostegno all’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati per le persone disabili

Interventi a favore delle persone con disabilità grave e anziani non autosufficienti

Disabili: agevolazioni 2018

Bonus disabili 2018 di 1900 euro: cos’è e come funziona, a chi spetta?